Il cancelletto di partenza costruito da Schermi LED di Wave&Co per Cortina 2021

Tecnologia LED: creatività oltre il 16:9

discover more

Gli schermi a tecnologia LED si stanno affermando sempre di più come uno dei medium di comunicazione in maggiore sviluppo e diffusione a livello mondiale.

All’interno di strategie di Marketing di Prossimità e Digital Signage, gli schermi led e i led wall ricoprono una posizione di assoluta centralità.
La sensibilità nei confronti del concetto di Branded Environment è sempre più frequente, specie per i grandi marchi commerciali con un piede nel retail. L’obiettivo è quello di estendere l’esperienza del marchio su un piano fisico.
In questi ambienti, negozi, showroom che utilizzano gli allestimenti per creare continuità esperienziale, gli schermi LED rappresentano la pietra angolare per ogni designer di interni.
Versatilità e semplicità di gestione rappresentano una grande risorsa, come spieghiamo in un precedente articolo (Cosa sono i Branded Environments?).

Nella transizione sempre più rapida dall’OOH (Out Of Home advertising) al DOOH (Digital Out Of Home Advertising), gli schermi LED hanno contribuito sostituendo la tradizionale cartellonistica stampata.
Proprio in relazione a quest’ultimo ambito, la rivoluzione costituita dalla tecnologia LED porta con sé innumerevoli progressi. Il dinamismo del messaggio video, la possibilità di modificare il contenuto pubblicitario semplicemente e in qualsiasi momento, il potenziale emergente dalla possibilità di connettere gli schermi ad Internet sono solo alcuni dei grandi vantaggi del passaggio agli schermi LED.


Lo schermo LED: medium al centro della pubblicità

In apertura del presente articolo abbiamo definito uno schermo LED come un medium, ovvero un mezzo di comunicazione di massa.
Questo ci permette di fare un passo indietro e di valutare la nostra amata tecnologia all’interno dell’intero percorso pubblicitario.

Semplificando enormemente, l’efficacia di una pubblicità dipende da un nucleo principale di variabili:

  • Mittente, ovvero il promotore.
  • Destinatario, ovvero il target di comunicazione.
  • Medium, il mezzo che si utilizza per comunicare.
  • Messaggio.
  • Prodotto/Servizio o l’oggetto della comunicazione.
  • Contesto.

La particolarità del Medium è che si tratta dello strumento che mette in contatto due mondi, quello del Mittente e del Destinatario.
Diventa, a tutti gli effetti, il punto di contatto tra questi due soggetti.

Uno degli scopi fondamentali del medium è quello di catturare l’attenzione del Destinatario.
Solo quando il Destinatario ha rivolto l’attenzione al Medium, il Messaggio può esprimere tutta la sua incisività e creatività: può cioè rivelarsi efficace o meno.
Come può, dunque, il Medium essere efficace e assolvere a questo compito fondamentale?


Schermi LED: forme originali, luminosità e dinamismo dei contenuti per catturare l’attenzione

Se è dunque fondamentale il ruolo del medium nella ricerca dell’efficacia dell’intero sforzo pubblicitario, è sicuramente vero che la tecnologia LED offre ben pochi limiti alla creatività di advertiser e designer.

Una delle caratteristiche più innovative dei LED, specie al confronto con gli LCD, sta nella loro modularità, in teoria infinita, che permette installazioni di dimensioni decisamente notevoli.
Ne parliamo ampiamente nell’articolo di confronto tra le due tecnologie.
L’altro aspetto essenziale di un’installazione LED sta nella mancanza di vincoli di forma.
Siamo sempre stati abituati ad immaginare uno schermo come irrimediabilmente legato alle proporzioni classiche, 4:3, 14:9 o, in ultimo, 16:9.
Questo vincolo si evidenzia anche nella cartellonistica stampata OOH.

Per la loro natura intrinseca, gli schermi LED possono non solo essere modulati fino all’infinito, ma anche a comporre delle forme completamente creative ed innovative.
In un contesto ingolfato di pubblicità e dominato dalle proporzioni standard viste precedentemente, uno schermo LED di una forma diversa e mai vista in precedenza è in grado di catturare l’attenzione molto più efficacemente e rapidamente, avvicinando l’obiettivo dell’efficacia della pubblicità.
La luminosità (fino a 10.000 nit), il contenuto dinamico e l’angolo di visuale fino a 180° in tutte le direzioni, poi, concorrono enormemente al risultato finale.

I nostri tecnici progettisti e designer hanno affinato la capacità di sfruttare tale flessibilità all’insegna di progetti sfidanti, innovativi, che segnino un preciso punto di rottura nei confronti della monotonia del passato.
Schermi Led curvi, installazioni con schermi ad angolo di 90°, cubi video led, sono alcune delle specialità artigianali che noi di Wave&Co offriamo ai nostri clienti come soluzioni in grado di assicurare l’attenzione dei passanti.


Per i vostri progetti #beyondimaginable, non esitate a scriverci a info@waveandco.com.
Saremo lieti di aiutarvi a raggiungere meglio il vostro target di comunicazione, in maniera più rapida ed efficace.

Ultime notizie

Ultime notizie

Digital Signage per aziende

La competizione tra aziende al giorno d’oggi si consuma in un’arena competitiva molto più ampia e variegata rispetto...

Project management and development implementation by MH srl + Pyet.ro

Affidati a dei professionisti.

Scopri le nostre soluzioni per il tuo business.

Che tipo di schermo LED stai cercando?

Necessiti di uno schermo permanente o temporaneo?

Per quale utilizzo?

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi